UTE, non è mai tardi per imparare


Vai ai contenuti

Menu principale:


Gita in Abruzzo

Eventi

VIAGGIO IN ABRUZZO TRA ARTE, FEDE, TRADIZIONI


ORTONA - PESCARA - CHIETI - ATRI - ABBAZIA DI CASAURIA SCANNO - SULMONA - LANCIANO
Dal 4 al 7 Aprile 2019
Partenza in pullman da Santeramo Ore 06.00 da Largo Consorzio


Programma

1°giorno: SANTERAMO - ORTONA - PESCARA
Ore 10:00 arrivo ad Ortona - Visita guidata del centro storico.
Proseguimento per
Montesilvano - Sistemazione in Hotel e pranzo.
Pomeriggio visita guidata di
Pescara - Attraverso le eleganti vie del centro cittadino e sul bel lungomare.
Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno CHIETI - ATRI
Colazione in Hotel. Mattina dedicata alla visita guidata di
Chieti, città di antichissime origini e con un centro storico ricco di palazzi e di chiese di varie epoche.
Pranzo in Hotel.
Pomeriggio visita guidata di
Atri, interessante città d'arte, ove si trovano notevoli chiese tra cui la Cattedrale con il pregevole ciclo di affreschi, il più importante del Rinascimento abruzzese e l'annesso Chiostro.
Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° giorno - ABBAZIA di CASAURIA - SCANNO - SULMONA
Colazione in Hotel. Partenza per l
'Abbazia di San Clemente in Casauria, in stile romanico, uno dei più importanti monumenti dell'Abruzzo medioevale.
Proseguimento per
Scanno attraverso le suggestive Gole del Sagittario, uno spettacolare canyon. Visita guidata del pittoresco borgo che si trova nel Parco Nazionale d'Abruzzo adagiato sull'omonimo lago. Il suo centro storico è ricco di palazzi, gentilizi e di loggisti con la Parrocchia di S. Maria della Valle.
Interessanti le botteghe d'arte.
Pranzo in ristorante.
Partenza per
Sulmona - Patria del grande poeta latino Ovidio, oggi famosa per la pregevole produzione di confetti. Visita guidata del centro storico in cui emergono la Cattedrale, il complesso della SS. Annunziata, l'Acquedotto di Re Manfredi.
Rientro in Hotel, cena e pernottamento.


4° giorno LANCIANO - SANTERAMO
Colazione in Hotel e carico bagagli. Partenza per
Lanciano. Visita del nucleo più antico della città per arrivare alla chiesa di San Francesco che da tredici secoli custodisce le testimonianze del Miracolo Eucaristico. Attraverso la salita dei "cento gradoni" è possibile raggiungere la cinta muraria da dove godere della veduta panoramica sulla Maiella. Trasferimento a Fossacesia.
Pranzo di pesce in ristorante sul mare.
Nel pomeriggio partenza per il rientro a Santeramo.

DOCUMENTI: Carta di identità


Aggiornato al 15-09-2019 | utesanteramo2015@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu